Progetto idroelettrico a Kinguè : seconda missione

Nulla ci fa più felici di sapere che quanto Alberto e Luca hanno portato a termine lo scorso anno a Kinguè in Congo Brazzaville ha avuto, grazie all’impegno di Don Ghislain, un notevole interesse da parte del Ministero dell’Energia del Congo Brazzà.

I tecnici del Ministero chiedono un sopralluogo congiunto con i gli ingegneri di AIV per un confronto sul progetto che ha come fine quello di  portare energia a Kinguè tramite idroelettrico.

08_12_12908_14_214

Luca a Alberto sarebbero partiti di corsa ma non possono, e il nostro Ingegnere Fiorenzo ha accettato di partire.

Fiorenzo Borelli è di nuovo in campo dopo la sua missione in Benin e tutti noi non possiamo solo che dirgli Grazie.

Fiorenzo partirà il 24 Agosto per Brazzaville…….buona missione!

AIV questa estate In kenya

Con il volo che arriva a Nairobi il 13 Agosto alle 20.00 sbarcheranno anche gli Ingegneri di AIV Michela Fumagalli e Nicolò Cappella ad aspettarli Anche Paolo Marcon anche lui socio di AIV.

I nostri ingegneri con l’aiuto dell’associazione Cuore Libero Onlus   verificheranno le esegenze e analizzeranno le possibili souzione alle problematiche idrico energetiche

nella zona di kotonje-Homa Bay Our home 2

il 4 Settembre torneranno in Italia e ci diranno come è andata.

Buon lavoro ai nostri ingegneri  Michela, Nicolò e Paolo.

Ricerca volontari per continuità progetto in Congo Brazzaville

Ciao a tutti

come pubblicato anche sul nostro sito la scorsa estate Luca ed Alberto sono stati in Congo per studiare la possibilità di installare di una turbina idroelettrica in modo da possa generare corrente elettrica a favore dell’abitato di Kingouè.
Grazie anche ai nostri amici cell’associazioni Amici del Congo e di Don Ghislain il progetto è stato poi portato all’attenzione delle autorità Congolesi e precisamente al Ministero dell’Energia.
Tra le cose che ci chiedono c’è anche quella di una nostra presenza in loco durante i sopralluoghi dei tecnici del ministero per discutere del progetto presentato.
Il periodo sarebbe tra Luglio e Agosto.
chi è interessato può scrivere direttamente alla mail
presidenza@ingegnerivolontari.org e richiedere anche il progetto da visionare.
Per AIV è un grande passo GRAZIE!!
Copertina_congo

Le parole di Elena al ritorno dal Benin

All’esaustivo racconto di Fiorenzo , compagno di viaggio davvero prezioso che ha saputo mettere a disposizione le sue competenze e la sua umanità senza mai tirarsi indietro, vorrei aggiungere qualche pensiero.

L’arrivo a Cotonou, capitale economica del paese, è stato un po’ shoccante, sarà stato per il caldo umido, lo smog e il caos delle moto che a tutta velocità trasportavano dalle 3 alle 5 persone più bagagli e/o animali, con bambini che correvano a bordo strada e rischiavano ogni secondo di essere investiti senza che nessuno se ne curasse più di tanto. Ma l’Africa, penso, sia qualcosa che si digerisce piano piano insieme all’ Imgam pilè (una sorta di patata bianca gigante cotta con acqua e spezie) ..è allora che ti sorprende con i sui colori, la sua gente e i sui ritmi.

Il tempo laggiù scorre davvero in modo strano .. dopo la messa della domenica la gente resta a cantare ballare chiacchierare e lasciando scorrere le ore in maniera del tutto indisturbata. Allora quando si torna qui in occidente viene naturale chiedersi: ma è davvero necessario correre così tanto dalle nostre parti?

Anche senza saper parlare le loro lingue siamo riusciti a comunicare. Non pensavo che si potessero dire tante cose senza parole, certi sguardi sorrisi o risate parlano in maniera molto più chiara e sincera. Abe Janvier sa benissimo l’italiano ma è un uomo che parla molto più con i fatti che con la voce e questo ci ha insegnato per relazionarci con la gente.

IMG_1053 (1)

 

Elena Paolazzi