AIV in Missione nella Repubblica del Congo

Nuovamente AIV in campo.

In Agosto Luca e il socio Ing. Alberto Marchi si recheranno in Repubblica del Congo ( Brazzaville) e più precisamente nella località Kinguè nella regione del Bouenza,  per verificare come approvvigionare di acque la missione di Mukolo.

L’Associazione Amici del Congo http://www.associazione-amicidelcongo.com/ è impegnata nel  costruire un Centro di Accoglienza, Ascolto, Aiuto, Sostegno e Formazione di questi bambini in difficoltà nella località Kingoué.

Questo villaggio Kingoué situato al sud del Congo Brazzaville, nella Regione della Bouenza fra il distretto de Mouyondzi e quello de Kindamba  entrambi distanziati di 55 km de Kingoué. Kingoué è un villaggio, ma è un villaggio Distretto cioè tipo comune e quindi è il capo luogo di una trentina di altri villaggi che fanno riferimento ovviamente a Kingoué per le pratiche amministrative, per la salute e la scuola. Il villaggio Kingoué centro è popolato di circa 3000 abitanti mentre tutto il suo distretto conta circa 15000 abitanti.

Il 98 per cento di questa popolazione vive senza lavoro stipendiato, ma solo d’agricoltura e d’allevamento allo stato primario per la sopravivenza. Tante sono le famiglie che non riescono a nutrirsi, prendere cura dei figli,  peggio ancora mandare il figli alla scuola. Quindi i bambini lasciano la scuola tropo presto  per seguire la vita dei parenti nei campi. Il sistema educativo in Congo ma soprattutto nei villaggi è tropo disastroso. Nelle scuole pubbliche mancano insegnanti impiegati dallo stato. Nei villaggi come il caso de Kingoué la maggioranza degli insegnanti sono i giovani volontari, cioè giovani che hanno lasciato la scuola magari per difficoltà economica al livello della maturità e questi quando ritornano al villaggio si propongono insegnanti ausiliare. E cosi sono pagati dai parenti degli alunni. Questo fa che la scuola diventa pesante e dura per contadini.

 

Incontro a Parma

Il 30 Maggio il presidente Luca Comitti e la consigliere Angela Zanella accettando l’invito, hanno presentato le attività dell’associazione ad una associazione studentesca.

L’incontro è stato molto stimolante e AIV vuole ringraziare tutti coloro che sono intervenuti dimostrando interesse per le nostre attività, in particolare Sara Petrocchi organizzatrice dell’evento.photo1photo3

Centrafrica

AIV ritiene doveroso ricordare quanto sta succedendo in Repubblica Centrafricana attraverso questi link che fanno vedere in particolare quanto stanno facendo i nostri amici dell’ Associazione “Amici del Centrafrica”, ai quali facciamo i nostri complimenti per il loro fruttuoso impegno.

http://corrierenazionale.it/cronaca/news-2014-04-09-10-44-35-centrafrica_partiti_da_bergamo_aiuti_umanitari_italiani-28271/

http://www.internazionale.it/news/centrafrica/2014/04/08/domani-a-bangui-i-nuovi-aiuti-umanitari-italiani-al-centrafrica/